Junior Cally & Mike Highsnob – La nuova frontiera del Marketing

Author

Categories

Share

Gli attori principali di questa storia sono Junior Cally & Mike Highsnob. Nell’ultima settimana si sono visti protagonisti di una controversia che così tanto strana in realtà non sembrerebbe.

Cally e Mike, per colpa di un presunto follow non follow su instagram, hanno cominciato un vero e proprio dissing sui rispettivi social. Sulle pagine instagram dei due sono comparse innumerevoli stories dove l’uno insultava l’altro, prima di essere un “pezzo di merda”, per poi sfociare nel più comune “infame” o meglio noto “sbirro”.

Questo susseguirsi di insulti vede la partecipazione/collaborazione di altri esponenti della scena urban italiana come Andry The Hitmaker, Shade, Nerone, il nuovo fenomeno napoletano Geolier e non per ultimo Livio Cori.

Dopo qualche giorno di insulti sui social e la presa di posizione dei fan sulla rete si arriva ad oggi dove Junior Cally, tramite un video postato sulla sua pagina instagram, spiega il vero meccanismo che si cela dietro a questa finta diatriba.

Questa che a tutti gli effetti sembra essere una grande mossa di marketing in vista l’imminente uscita del nuovo singolo della coppia Cally-Highsnob, potrebbe anche sembrare una sorta di incipit motivazionale nei confronti di tutta la scena e non.

Visualizza questo post su Instagram

Ho qualcosa da dirvi. Vi amo ❤️ Junior Cally 🔥

Un post condiviso da JUNIOR CALLY (@juniorcally) in data:

//www.instagram.com/embed.js

Le parole di Junior Cally sono chiare: “Nel 2018 siamo stati schiavi del telefono, schiavi del gossip dietro il rap italiano”, questo sta a significare che è semplicemente la musica che deve far parlare e non le faide sui social.

Tra l’altro, il rapper romano, non è nuovo ad alcune uscite un pò particolari. Proprio durante la serata di Capodanno, in diretta su canale 5, Cally ha fatto un proclamo che non è passato per niente inosservato: “Fanculo la droga! Viva la Figa per sempre!”.

Forse i suoi metodi coloriti, dal suo punto di vista, sono il giusto linguaggio per arrivare ai giovani, noi questo non lo sappiamo, però sappiamo bene che continueremo a sentire parlare di lui, sia dal punto di vista di marketing, ma soprattutto per la sua musica.

Author

Share