“Dove gli occhi non arrivano” lo spiega Rkomi con il suo nuovo album

Author

Categories

Share

Le sonorità di Rkomi si tingono di “Blu” nel suo nuovo singolo con Elisa.

Ad anticipare il suo prossimo album in uscita “Dove gli occhi non arrivano”, ascoltiamo il nuovo singolo di Rkomi “Blu”.

Ciò che penso sempre, ad ogni ascolto di questo artista è che Rkomi è come il nero, sta bene con tutto. Su tutti i beat e con ogni featuring il suo rap è un’impronta che calza a pennello come la scarpetta a cenerentola.

Il singolo uscito l’8 Marzo si intitola Blu (Produzione Charlie Charles, con Elisa) e ne è l’esempio palese. Pur non essendo un appassionato dei rit.  così pop le strofe di Rkomi suonano, per lo meno ad un primo ascolto, dense e musicali.

Soffermandosi poi a capirne i giochi metrici e gli incastri di rima si coglie comunque una chiave di lettura in cui si mette in risalto la mononia di una vita schiava delle abitudini.

Rkomi; la nuova leva che ha alzato il livello

Quando ascolto questo artista, mi vengono sempre in mente i consigli che elargiscono ai giovani avventori del genere qualsiasi rapper di spicco nella scena italiana e non solo;

“Siate originali!”.

Già dagli albori, ai tempi di “Aereoplanini di carta”, Rkomi sembra aver già chiaro questo in mente. Passa in pochissimo tempo da aprire il concerto a Calcuta a Torino a firmare con Universal e avviare una brillante carriera costellata di successi.

“Dove gli occhi non arrivano”

Del suo prossimo album, “Dove gli occhi non arrivano” (In uscita il 22 Marzo), basta vederne la Track list per evincerne lo spiccato valore artistico. Interamente prodotto da Charlie Charles (Un nome una garanzia), vanta tra i featuring i pezzi da novanta dell’attuale scena Trup, rap e non solo.

Essendo lui come già detto un artista versatile e duttile si troverà sicuramente a suo agio a spaziare tra le sue pregiate collaborazioni; da Jovanotti a Sfera Ebbasta, passando per Carl Brave, Ghali e Elisa. Come se non bastasse ad aggiungere interesse sopra interesse si somma un’affascinante collaborazione con Dardust tutta da scoprire.

Mi sento di affermare, almeno dagli elementi con cui posso analizzarlo fino ad ora, che “Dove gli occhi non arrivano” sia una perfetta fotografia del florido momento musicale italiano, in cui le varie influenze di genere creano prodotti originali e innovativi.

Aspetteremo comunque di ascoltare tutti i brani prima di farcene un’idea precisa.

Di una cosa comunque ne sono sicuro,

Non saranno le solite canzonette.

Per restare aggiornati su tutte le novità; https://indielife.it/

Per seguire Rkomi

https://www.facebook.com/rkomiofficial/

Author

Share