L’ASMR per rilassarsi: la moda del momento

Negli ultimi anni si è diffusa la mania dell'ASMR per rilassarsi, una vera e propria moda sotto forma di audio e video.

0
46


Negli ultimi anni si è diffuso un curioso fenomeno: l’ASMR per rilassarsi (acronimo di Autonomous Sensory Meridian Response). Questo produce delle sensazioni molto piacevoli, soprattutto per il nostro cervello. Infatti, la musica ha tantissimi effetti: può rallegrarci, farci sentire meglio quando siamo tristi, farci sfogare. Ma la musica è un campo vasto che accoglie varie frequenze per allietare l’animo umano. Nello specifico, con l’ASMR si percepiscono dei veri e propri brividi nella zona del cuoio capelluto, anche se possono poi raggiungere ogni parte del corpo.

L’ASMR e la reazione del corpo

Anche se non si tratta di vera e propria musica o di melodie, l’ASMR è in grado di rilassare il nostro corpo e sono varie le situazioni che rientrano in questa dicitura. In italiano, l’acronimo può essere tradotto con “Risposta del Meridiano Sensoriale Autonomo”: ciò vuol dire che quando ascoltiamo determinati suoni, il nostro cervello risponde facendoci sentire dei “brividi” come risposta a questi stimoli. Anche se l’ASMR può riguardare azioni come coccole e carezze, ciò che di recente ha preso piede sono i rumori che vengono prodotti intenzionalmente. Un professore dell’Università dell’Ohio, David Huron, ha distinto l’effetto provocato dall’ASMR, secondo lui differente dai brividi provocati dal freddo:

L’effetto [asmr] è chiaro sia fortemente correlato alla percezione di un atteggiamento non minaccioso e di un’attenzione altruista.

Per esempio, una sensazione che molti avranno provato è uno stato di calma insieme a dei brividi quando qualcuno parla in modo soave o sussurra. Ebbene, anche questo è l’ASMR per rilassarsi!

ASMR microfono e voce, esempio di soft-whispering

Cos’è l’ASMR per rilassarsi e quali sono i trigger?

Dare un nome alla pratica dell’ASMR ha permesso di categorizzare il mondo dei social network, principalmente quelli in cui si caricano video. Il termine ASMR ha fatto la sua prima comparsa in una conferenza nel Regno Unito, nel 2012. Da allora, sempre più persone hanno creato canali su Youtube dedicati all’ASMR nell’intento di far rilassare i propri seguaci. Questi stimoli sonori, detti anche “trigger”, possono essere di varia natura: si passa dal rumore della carta accartocciata, al taglio delle saponette per arrivare alla modellazione dello slime. Insomma, questi sono solo alcuni degli innumerevoli esempi che si possono trovare sul web quando si parla di ASMR per rilassarsi.

Un’altra pratica è poi quella del soft-whispering (sussurro): in questi video particolarmente diffusi sul web, il soggetto principale sussurra oppure parla in modo particolarmente dolce e soave.

Perché l’ASMR può essere benefico?

I video e gli audio che rientrano nella categoria ASMR destano una grande curiosità. Anche se al momento non ci sono degli studi ufficiali a riguardo, sembra che l’ASMR sia in grado di apportare benefici quali la riduzione di ansia e attacchi di panico. Inoltre, i rumori prodotti sembrano avere un effetto positivo anche sulla qualità del sonno, aiutando a dormire di più e meglio. In generale, comunque, molte persone si dedicano all’ASMR più che altro per questioni di intrattenimento. Infatti, i video di questo genere possono risultare particolarmente ipnotici!

ASMR ascolto di frequenze piacevoli all'orecchio

Insomma, l’ASMR per rilassarsi è una modalità per lasciarsi andare, per raggiungere la pace dei sensi grazie a degli input di natura sensoriale. Anche se si tratta di sensazioni estremamente soggettive, tutti sono in grado di percepirle in modo più o meno intenso. Ma, soprattutto, l’ASMR può veramente essere utile per la mente, in modo particolare nei periodi più intensi e stressanti.

COMMENTA

Inserisci il tuo commento!
Please enter your name here