I Social Network ci avvicinano o ci allontanano?

Author

Categories

Share

Vivere in un mondo sempre più connesso grazie ai social network può avere i suoi lati positivi, non c’è dubbio. Permette di restare costantemente in contatto con amici e parenti, anche lontani e sparsi tra i vari continenti; conoscere in tempo reale le informazioni e le ultime notizie di cronaca; insomma, fare una serie di cose che solo alcuni anni fa erano davvero impensabili.

Social network e Internet: è tutto oro ciò che luccica?

Nonostante tutti questi aspetti positivi, quali sono i lati negativi che un’interconnessione costante può comportare? Innanzitutto, come è noto i social network possono creare una vera e propria dipendenza, che sfocia in disturbi reali quali ansia e attacchi di panico. Questa però è solo la punta dell’iceberg: scrollare le homepage dei propri social preferiti di continuo può portare ad estraniarsi dal mondo reale e a non distinguere più la realtà dalla rete. Un esempio tra tutti sono sicuramente i canoni estetici irraggiungibili che vengono continuamente proposti, facendo credere che la via della perfezione possa essere solo e soltanto una. Ragazze in bikini senza imperfezioni e ragazzi con una vita di agi e addominali scolpiti, senza che venga mostrata l’effettiva fatica che sta dietro a quei corpi.

social network, uso sbagliato

Vita reale e vita online: la ricerca di un equilibrio sui social network

È evidente che per poter condurre una vita sana, in ogni aspetto, sia necessario avere un equilibrio e non credere a tutto ciò che si vede. Questo vale per qualsiasi ambito, che si tratti dell’alimentazione, del divertimento o del lavoro. Nel caso di Internet, però, tutto ciò si amplifica, perché si inizia con l’occupare dei piccoli momenti di noia, per poi raggiungere ore e ore davanti agli schermi dei dispositivi. Oggi, infatti, si calcola che in media si passino addirittura 6 ore al giorno su Internet, un numero decisamente troppo elevato e preoccupante, soprattutto per le nuove generazioni che non conoscono altri metodi di interazione.

interazione tra nuove generazioni, uso dei social media e del cellulare

I consigli detox per una vita più equilibrata

Quindi, quali sono le regole che si possono seguire per vivere una vita più equilibrata? Non è necessario eliminare ogni contatto con la rete, ma semplicemente cercare un compromesso che sia un punto di incontro tra vita reale e vita online.

Social Network: i 5 consigli per vivere meglio

  1. Cercare di evitare il cellulare poco prima di addormentarsi: certo, è un momento “morto”, in cui si pensa non ci sia altro da fare. Eppure, se proprio si vuole fare ricorso alla tecnologia, ci si può rivolgere a dei Podcast, che aiutino a rilassarsi e quindi a dormire meglio. In questo modo, il cervello sarà meno reattivo e riuscirà a rilassarsi molto più velocemente, così da raggiungere Morfeo in un battibaleno.
  2. Smettere di postare in continuazione foto e aggiornamenti sulla propria vita personale. Ciò non vuol dire smettere di pubblicare per sempre, ma farlo solamente quando si vuole che una determinata esperienza vada condivisa. Lo stesso vale per foto o citazioni colme di risentimento: ci sono delle cose che sono intime e devono restare tali e mostrarle al resto del mondo sarebbe solo un modo per rendersi vulnerabili inutilmente.
  3. Usare il telefono in modo alternativo e creativo. In una vita come quella attuale, dove il cellulare sta alla base di ogni singola azione quotidiana, eliminarlo del tutto è davvero impossibile. Per questo, è possibile utilizzarlo in modo produttivo, per esempio come modalità per mettere in atto le proprie passioni, come la scrittura o la lettura.
  4. Considerare il cellulare come un alleato per rimettersi in forma, soprattutto in vista dell’estate. Chi ha detto che il cellulare può essere uno strumento in grado di trasmettere solo energie negative? Oggi, è possibile seguire piani di allenamento e di alimentazioni con pochi click e diventare la migliore versione di se stessi. Tutto ciò che serve è un po’ di motivazione e tanta, tanta costanza!
  5. Smettere di essere multitasking. Quante volte si guarda un film o una serie tv, ma continuando a controllare il cellulare nel caso in cui qualcuno ci invii un messaggio? Questo è uno dei comportamenti più sbagliati, perché si traduce nel fare due cose contemporaneamente e male. L’obiettivo è quindi quello di focalizzarsi su una cosa sola e farla bene. In questo modo, non ci si  perderà mai più nessun passaggio della propria serie tv preferita!
social network uso responsabile

Un compromesso per una vita più sana senza estraniarsi

Alla luce di questi 5 consigli utili, vivere una vita sana nonostante la continua connessione ai social network cui si è sottoposti ogni giorno è davvero fattibile. La parola chiave è una: compromesso. Uno smartphone può essere uno strumento davvero utile, che permette di fare qualsiasi cosa proprio perché è sempre a portata di mano. Ciò significa che si può utilizzare per gli scopi più disparati e di conseguenza anche per incanalare le proprie energie positive. A volte, però, è meglio lasciare da parte il cellulare e dedicarsi alla natura, agli affetti o alla musica. Solo in questo modo, si potrà tornare con i piedi per terra, riavvicinarsi a ciò che davvero ci emoziona e ci rende felici, invece di osservare lo schermo per visualizzare la (finta) felicità degli altri.

Author

Share