Yota Damore canta in modo cinematografico le relazioni

Author

Categories

Share

Yota è un personaggio dei fumetti con un ciuffo inconfondibile e con la caratteristica di essere una frana con le ragazze. Yota assomiglia molto al giovane Giovanni De Florio, torinese classe ’88. A Giovanni non dispiaceva essere chiamato così ai tempi della scuola dai compagni di classe e, affezionatosi a questo epiteto, ha iniziato ad usarlo accostato a Damore. Questo secondo sostantivo deriva dal collettivo di cui faceva parte. I testi erano principalmente sul tema amoroso ma “abbastanza sbagliati per quel momento perché il rap non accettava a pieno quello tematiche intime e sentimentali”. Giovanni ha iniziato a fare musica molto preso, a 16 anni. “E’ successo quasi per sbaglio con una Battle di freestyle – racconta a noi di IndieLife – ma in realtà scrivo da sempre anche perché nelle materie scientifiche andavo male quindi preferivo rintanarmi nei miei pensieri e farli diventare testi”. Attualmente Yota Damore è sotto l’etichetta RKH e con loro i progetti musicali in serbo per i fan sono numerosi.

CLICCA QUI PER LA PAGINA FACEBOOK

Il genere musicale di Yota Damore

Alla domanda “Che genere di musica fa Yota Damore?” lui, in modo divertito, racconta che sta cercando di rispondere a questo interrogativo da un po’ di tempo con l’aiuto di Jack Sapienza. “Al momento la mia arte è contaminata da elettronica, rap e cerca in maniera inconsapevole di sfociare nel pop rifacendosi molto al mondo del cinema. Questa confusione non ha al momento ancora un nome”.

CLICCA QUI PER IL CANALE YOUTUBE

La passione per il cinema che lo unisce a Jack

Appassionato di cinema Yota la definisce una fonte inesauribile di ispirazione. Nel “bel cinema” vengono sottolineati i lati più intimi dei personaggi e delle storie “E’ come avere un libro condensato in due ore – ci spiega – Bisogna dire la cosa giusta nel minor tempo possibile e cercar dei farla trasparire”. Questa capacità è riportata come fondamento nella sua musica che vede come una caratteristica fondamentale ma “più intensa” rispetto al grande schermo. Questo amore per il cinema accomuna sia Yota Damore che Jack Sapienza. Quest’ultimo è il creatore della parte musicale. “Lui scrive la musica. Molte volte io porto in studio una melodia che ho in testa e lui la trascrive”.

CLICCA QUI PER LA PLAYLIST DI SPOTIFY

Le relazioni tra persone raccontate nei suoi testi

Parlando delle tematiche dei suoi testi la domanda che sorge spontanea è “Perché parli sempre d’amore?”. Yota a questo punto ci tiene a precisare che non sono sempre testi incentrati sull’amore ma “Le mie canzoni più che altro parlano di relazioni tra persone che possono essere anche famigliari o non espresse. I rapporti umani sono la cosa che più mi interessa delle persone, forse per il fatto che io non mi sentirei credibile in altri tipi di tematiche. Non riuscirei a fare un pezzo completamente spensierato o completamente allegro. Ci ho provato ma non fa per me”.

Author

Share