I 10 artisti Indie che devi assolutamente conoscere

Author

Categories

Share

Il fenomeno della musica Indie rappresenta ormai la nuova corrente di stile, di pensiero e di aspetto rispetto al quale il vecchio mondo del Pop italiano si sta modificando e adattando.

L’Indie ormai non è più un fenomeno di nicchia, lo ritroviamo infatti più forte che mai nelle top hits italiane, nelle classifiche dei più ascoltati su piattaforme di streaming come Spotify e niente di meno che nel festival per eccellenza come quello di Sanremo di quest’anno. (Qui il nostro articolo).

A questo punto la domanda sorge spontanea per i neofiti del nuovo filone Indie… Quali sono gli artisti da conoscere assolutamente?

Abbiamo voluto racchiudere quelli che riteniamo i più interessanti e i più ascoltati nell’anno appena passato, ecco quindi i 10 artisti Indie che devi assolutamente conoscere:

(gli artisti sono in ordine casuale e non di importanza)

1) CALCUTTA

Calcutta

All’anagrafe Edoardo D’Erme (Latina, 19 aprile1989), Calcutta è sicuramente l’artista da cui partire nella scoperta dell’indie italiano.

Arriva al successo nel 2015 con il suo secondo album Mainstream, album contenente pezzi del calibro di ‘Cosa mi manchi a fare‘ e ‘Oroscopo‘. La vera esplosione è nel 2018 con l’album Evergreen e soprattutto con i singoli ‘Paracetamolo’, ‘Pesto’, ‘Kiwi’ e ‘Orgasmo’.

Tante le collaborazioni per lui, tra le più importanti quelle con Luca Carboni, Giorgio Poi, Elisa Toffoli e Tiromancino.

Da ascoltare:

  • Cosa mi manchi a fare
  • Oroscopo
  • Paracetamolo
  • Pesto
  • Kiwi
  • Orgasmo

2) COEZ

Coez

Pseudonimo di Silvano Albanese (Nocera Inferiore, 11 luglio1983), Coez rappresenta il punto di confine tra il suo passato da rapper e la sua evoluzione in artista Indie pop di cui oggi è considerato sicuramente tra gli esponenti principali.

Il primo disco solista con sonorità Indie è ‘Faccio un casino’ pubblicato nel 2017 e contenente singoli come ‘Faccio un casino‘ e ‘La musica non c’è‘, singolo che più di tutti ne certifica il successo nazionale.

L’ultimo singolo rilasciato è ‘E’ sempre bello‘ pubblicato l’11 Gennaio 2019.

Da ascoltare:

  • E’ sempre bello
  • Faccio un casino
  • La musica non c’è
  • Le luci della città
  • Barceloneta (Con Carl Brave e Franco 126)

3) GAZZELLE

Gazzelle

Gazzelle, pseudonimo di Flavio Bruno Pardini (Roma, 7 dicembre1989) è probabilmente l’artista più introverso e malinconico della scena Indie attuale.

Inizia a farsi notare nel 2016 con il singolo ‘Quella te‘, singolo che cattura l’attenzione di tutto l’ambiente. Il brano anticipa il rilascio del primo album intitolato ‘Superbattito‘ pubblicato nel 2017.
L’album contiene pezzi importanti come: ‘Quella te‘, ‘Zucchero filato‘ e ‘Nmrpm‘. Pubblicati come singoli risaltano anche ‘Sayonara’ e ‘Stelle filanti’.

Nel 2018 vede la luce ‘Punk’, ultimo album in studio di Gazzelle.
L’album vede al suo interno i singoli: ‘Sopra‘, ‘Tutta la vita‘ e ‘Scintille‘.

Da ascoltare:

  • Quella te
  • Nmrpm
  • Zucchero filato
  • Sayonara
  • Nero
  • Sopra

4) FRAH QUINTALE

Frah Quintale

Frah Quintale, all’anagrafe Francesco Servidei (Brescia, 27 dicembre 1989), è un artista poliedrico, capace di passare facilmente dall’hip hop fresco e divertente all’indie più sentito e romantico.

Muove i suoi primi passi nella scena Hip Hop nel 2006 con il duo ‘Fratelli Quintale’ e si avvicina al genere grazie alla passione per la pittura.

La svolta nel mondo Indie avviene nel 2017 con l’album ‘Regardez Moi‘, al suo interno pezzi come: ‘8 miliardi di persone’, ‘Si,ah’, ‘Hai visto mai’, ‘Cratere’ e ‘Gli occhi’.

Tra le collaborazioni il singolo del 2018 ‘Missili’ in collaborazione con Giorgio Poi.

Da ascoltare:

  • Missili (con Giorgio Poi)
  • Si,ah
  • Cratere
  • 8 Miliardi di persone
  • Hai visto mai
  • Gravità

5) COSMO

Cosmo

Marco Jacopo Bianchi (Ivrea, 21 febbraio1982), in arte Cosmo è, tra tutti, quello che più si avvicina alle sonorità elettroniche mantenendo comunque un’anima Indie.

Pubblica il suo primo album da solista, ‘Disordine‘, nel 2013 e nel 2016 lo ritroviamo con il suo secondo album ‘L’ultima festa‘.

La svolta nel 2017 con la pubblicazione del singolo ‘Sei la mia città‘ che diventa subito un successo. A questo seguirà il terzo album nel 2018 dal titolo ‘Cosmotronic‘.

Da ascoltare:

  • Sei la mia città
  • L’ultima festa
  • Turbo
  • Quando ho incontrato te
  • Le voci

6) THEGIORNALISTI

Thegiornalisti

I Thegiornalisti sono il primo gruppo Indie della nostra lista, nascono nel 2009 a Roma dall’incontro di Tommaso Paradiso, Marco Primavera e Marco Antonio Musella.

I Thegiornalisti riescono ad unire testi divertenti e spensierati a tipiche sonorità Indie, questa è la chiave per il loro successo immediato.

Dal 2009 al al 2014 pubblicano 3 album in studio: 2011 Vol. 1, 2012 Vecchio, 2014 Fuoricampo ma è nel 2016 con l’album Completamente Sold Out che arriva il vero successo.

Da questo album vengono estratti i singoli ‘Completamente’, ‘Sold Out’, ‘Tra la strada e le stelle’ e ‘Il tuo maglione mio’, singoli che contribuiranno a far conoscere il gruppo al pubblico italiano.

Nel 2018 esce l’album ‘Love‘ in cui troviamo i singoli ‘New York‘, ‘Questa nostra stupida canzone d’amore‘, ‘Felicità Puttana‘.

Da ascoltare:

  • Riccione
  • Completamente
  • Sold Out
  • New York
  • Felicità Puttana
  • Questa nostra stupida canzone d’amore

7) CARL BRAVE

Carl Brave

Alla nascita Carlo Luigi Coraggio (Roma, 23 settembre1989), Carl Brave si è affermato negli ultimi anni come punto di riferimento della scena Indie italiana.

Con i suoi testi si possono vedere e vivere le strade di Roma con tutti i suoi abitanti, i suoi difetti e soprattutto con la quotidianità che spesso viene trascurata.

Gli esordi nel 2012 con il gruppo ‘Molto peggio crew’, lo stile, più vicino inizialmente al mondo Hip Hop, cambia dopo l’incontro con Franco 126 con il quale inizierà un nuovo progetto chiamato appunto Carl Brave x Franco126. I due rilasceranno presto l’album ‘Polaroid‘ che li lancerà definitivamente nel mainstream.

Nel 2018 esce ‘Notti Brave‘, primo album solista che vede collaborazioni del calibro di ‘Coez’, ‘Giorgio Poi’, ‘Francesca Michielin’, ‘Fabri Fibra’, ‘Frah Quintale’ e altri.

Da ascoltare:

  • Posso (con Max Gazzè)
  • Fotografia (con F.Fibra, F. Michielin)
  • Barceloneta (con Franco126)
  • Polaroid (con Franco126)
  • Argentario (con Franco126)
  • Pellaria (con Franco126)

8) MOTTA

Motta

Francesco Motta, noto anche solo come Motta (Pisa, 10 ottobre1986) è forse il più introverso e misterioso tra tutti gli artisti di questa speciale raccolta.

E’ attivo come solista dal 2016, anno in cui vede la luce il suo primo album La fine dei vent’anni. Da qui il successo di Motta si amplifica fino a diventare uno degli artisti più interessanti e riconosciuti della scena Indie italiana.

Nel 2018 esce il secondo album Vivere o morire, album contenente il singolo che al momento è il più ascoltato dall’artista, ‘La nostra ultima canzone’.

Da ascoltare:

  • La nostra ultima canzone
  • Dov’è l’Italia
  • Chissà dove sarai
  • Sei bella davvero
  • Quello che siamo diventati
  • La fine dei vent’anni

9) COMA COSE

Coma Cose

Fausto Zanardelli (Fausto Lama) e Francesca Mesiano (California), sono i COMA COSE, il duo più interessante della scena Indie Italiana.

La personalità dei Coma Cose emerge attraverso una musica che è un misto di rap ed elettronica e tramite uno stile urban tutto segnato da testi talmente particolari che Spotify ha deciso di creare un vero e proprio vocabolario per spiegarne i neologismi.

A Marzo del 2019 è uscito ‘Hype Aura’, primo album del duo milanese contenente tracce già conosciute come ‘Granata’ e ‘Via Gola’.

Da ascoltare:

  • Post Concerto
  • Pakistan
  • Nudo Integrale
  • Granata
  • Via Gola
  • Anima Lattina

10) LO STATO SOCIALE

LO STATO SOCIALE

Alberto Cazzola, Lodovico Guenzi e Alberto Guidetti , sono conosciuti al grande pubblico come Lo Stato Sociale.

La band bolognese ha da sempre messo i testi al centro del loro progetto musicale, si percepisce riascoltandole la vicinanza della band al loro territorio e a tematiche sociali che li caratterizzano dalle altre band della scena.

Il primo album nel 2012 è Turisti della democrazia, seguito nel 2014 da L’Italia peggiore, album contenente i singoli C’eravamo tanto sbagliati e Questo è un grande paese (Ft. Piotta).

Nel 2017 esce il terzo album Amore, lavoro e altri miti da sfatare, il successo nazionale arriva con la loro consacrazione al Festival di Sanremo 2018 con il singolo Una vita in vacanza.

Da ascoltare:

  • Una vita in vacanza
  • Amarsi male
  • Niente di speciale
  • Facile
  • Buona sfortuna
  • Mi sono rotto il cazzo

Termina qui la nostra raccolta dei 10 artisti Indie che devi assolutamente conoscere, come detto si tratta di una selezione fatta prendendo gli artisti più in evidenza nell’ultimo anno e sappiamo bene di aver tralasciato anche altri nomi….

Ti va di suggerirceli? Lascia un commento qui sotto…

Author

Share